FANDOM


Lindsey Baskum era la potenziale madre adottiva del bambino di Claire Littleton, Aaron. ("Quello che fa Kate")

La signora Baskum e suo marito avrebbero dovuto aspettare Claire all'aeroporto di Los Angeles, ma non si presentarono, così Claire va a casa dei Baskum a Langdon Street di Brentwood, California, una disperata e piangente signora Baskum le spiega che suo marito se ne è andato e che è impossibilitata ad adottare il bambino.

CuriositàModifica

  • The casting call described her as "Jenny. Female, early 30s, any ethnicity. Yuppie, sweet, happy and well off. Never had any problems until she receives heart-breaking news that tears her world apart. While dealing with her personal crisis, she then has to deliver bad news to someone else knowing it will hurt them, too..." [1]
  • Il nome di Lindsey non viene detto durante l'episodio "Quello che fa Kate", ma viene rivelato nei titoli di coda dell'episodio.
  • Non esiste nessun "Langdon Street" a Brentwood, California. La strada può essere stata chiamata così in onore a Robert Langdon, il simbolista protagonista dei romanzi di Dan Brown "Il codice da Vinci", "Angeli e Demoni" e "Il simbolo perduto".
  • Lindsey e suo marito sarebbero la coppia di Los Angeles che avrebbe dovuto adottare Aaron, consigliata da Richard Malkin. ("Un figlio")
    • Lindsey Baskum è un anagramma di "Used by Malkins" (=usata da Malkin).
  • Lindsey's last name may be an homage to Bascom Hill, the center of the campus of the University of Madison, which is the alma mater of Edward Kitsis and Adam Horowitz, the writers of "Quello che fa Kate".
  • La zia di Claire si chiama anch'ella Lindsey.

n)

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-NC-ND a meno che non sia diversamente specificato.