FANDOM



La Collina dei conigli è un romanzo scritto da Richard Adams e pubblicato per la prima volta nel 1972. Narra le vicende di un gruppo di conigli alla ricerca di un nuovo posto dove poter stare dopo che uno di loro vede in sogno la loro conigliera fare una brutta fine.

Durante la loro ricerca troveranno un posto per loro fantastico, quasi utopistico, dove i conigli vengono allevati e nutriti dal fattore. Ma i nuovi arrivati presto capiranno che questo mondo per loro così fantastico è un imbroglio visto che il fattore ha piazzato le trappole intorno a tutto il terreno.

Più tardi nel libro il gruppo di conigli sembra trovi un posto adatto per fermarsi, ma ciò che manca ora sono le coniglie per poter allargare la loro comunità. Si avvicinano a Efrafra, una conigliera vicina che viene diretta dal rigido controllo del Capo Coniglio; dopo una battaglia per la conquista del territorio e della conigliera riusciranno a sopravvivere dando inizio ad una conigliera tutta loro.

In LostModifica

Affinità e temi condivisiModifica

  • I protagonisti del romanzo sono conigli, diventati tema ricorrente nello show.(Animali)
  • Il rapimento di membri di una comunità mirata per infoltirne un'altra (i conigli tutti maschi cercano di rapire/liberare le coniglie nella conigliera vicina.)(Reclusione/Imprigionamento)
  • Sogni che poi diventeranno realtà: il coniglio protagonista vede in sogno la sua conigliera distrutta, che in seguito diverrà realtà.(Sogni e visioni)
  • Il tema del sentirsi sradicato da casa e obbligato alla ricerca di un nuovo posto dove vivere. Gli Altri lasceranno quella che considerano la loro casa per cercare un nuovo posto dove stare.("Abbandonate")
  • Uno dei capitoli nel libro è chiamato "Dea Ex Machina" (molto simile a "Deus Ex Machina"), in riferimento allo stratagemma letterario usato per sbrogliare situazioni. In questo caso Dea è la parola femminile per Deus.
  • "La cura è peggiore della malattia", una delle possibili traduzioni per la frase in latino "Aegrescit medendo" scritta sulla mappa della porta blindata è una diretta citazione del libro. Viene detta dal Capo Coniglio con il senso che sarebbe più semplice per la comunità rimanere dove sono sperando di sopravvivere alla malattia, che cercare di combatterla..
  • Nella trasposizione per tv datata 1978, la scena d'apertura mostra l'occhio del protagonista che si apre, proprio come in Lost.
  • Nel romanzo, una coniglia sà che stà per morire e decide di lasciare il gruppo per farlo in solitudine. Questo rispecchia il concetto del "Si vive insieme, si muore soli."

Vedi ancheModifica


Libri vdm
Libri e Letteratura Accadde al ponte di Owl CreekAfter All These YearsAlice nel Paese delle meraviglieAre You There God? It's Me, MargaretAttraverso lo SpecchioBad Twin Bibbia Breve storia del tempoUn brutto affare Il buio oltre la siepe CarrieLa collina dei conigliComma-22Corpi al soleCuore di TenebraL'Epopea di GilgameshLa fonte meravigliosa I Fratelli Karamazov Giro di vite HindsightL'isola L'Isola Misteriosa LancillottoLaughter in the DarkIl Mago di OzIl nostro comune amicoL'OdisseaRainbow SixIl Signore delle MoscheStraniero in terra StranieraIl terzo poliziottoUomini e TopiVALISA Wrinkle in Time
Riferimenti agli autori Ernest HemingwayFëdor DostoevskijStephen KingLi BaiAlfred de MussetAutori romani citati sulla Mappa della Porta Blindata
Tematiche ricorrenti Libri di Sawyer
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-NC-ND a meno che non sia diversamente specificato.