FANDOM


Quest'articolo riguarda l'episodio. Per il personaggio vedi Ji Yeon Kwon

"Ji Yeon" è il settimo episodio della Quarta stagione di Lost, e il 79esimo dell'intera serie. Credendo che le persone della nave non porteranno via dall'isola i superstiti del volo 815, Sun convince Jin a seguirla per andare al campo di Locke ma Juliet pur di impedirglielo sarà costretta a rivelare cose che mai avrebbe detto. Intanto, sulla nave, Sayid e Desmond fanno conoscenza del capitano Gault.

Trama Modifica

Flashback Modifica

Jin buys a panda

Jin compra un peluche a forma di panda

Jin si muove velocemente in una strada affollata si Seoul. Notato il negozio che sta cercando, un negozio di giocattoli, l’uomo entra e comincia a cercare fra gli scaffali. Quando il commesso del negozio gli chiede cosa stia cercando Jin risponde di essere in cerca di un peluche a forma di panda: l’uomo glielo mostra e Jin lo compra. Mentre Jin paga il giocattolo il commesso gli chiede se il regalo sia per il reparto maternità di un ospedale e se lui conosca il sesso del bambino. Jin risponde affermativamente ma aggiunge di non sapere ancora se il bambino sia maschio o femmina. Jin risponde poi al telefono spiegando al suo interlocutore che sta arrivando. Poi l’uomo esce in fretta e furia dal negozio con il panda sotto braccio.

Dopo essere uscito dal negozio di giocattoli con il panda, Jin ferma un taxi e vi deposita dentro il peluche; mentre è nuovamente occupato al telefono e risponde freneticamente che sta arrivando un uomo lo urta e gli fa cadere il cellulare che finisce sotto le ruote di un motorino, distruggendosi. Mentre Jin è in preda allo sconforto l’uomo entra nel taxi e l’auto parte portandosi via, assieme al passeggero, anche il panda. Jin, furente, insegue per un po’ il taxi minacciando di uccidere il suo occupante, se lo incontrerà di nuovo. Pochi secondi dopo Jin rientra nel negozio per comprare un nuovo panda ma il commesso lo informa che i panda sono tutti terminati. Jin nota un peluche a forma di panda dietro il commesso ma l’uomo spiega che è prenotato. Jin estrae il portafoglio e paga una cifra esorbitante per averlo affermando che lui vuole assolutamente un panda. Poi, come un fulmine, l’uomo esce dal negozio.

Chineseambassadorpanda

L'ambasciatore cinese con il panda donato da Mr.Paik

Jin riesce finalmente ad arrivare in ospedale e si fa indicare la camera. Arrivato di fronte alla porta della camera Jin si presenta all’uomo che attende lì fuori e gli dice che viene a nome di Mr. Paik per portare un dono all’ambasciatore per la nascita del suo nipote. Mentre la guardia entra nella camera per annunciarlo Jin le chiede se si tratti di un maschietto o di una femminuccia. Saputo che si tratta di un maschietto Jin lega velocemente al collo del panda un nastro azzurro. Quando l’ambasciatore esce dalla camera Jin gli consegna il peluche e gli spiega che è un dono di Mr. Paik in segno di amicizia e stima. L'ambasciatore chiede a Jin di ringraziare il suo superiore e rientra nella stanza. Mentre esce dal reparto Jin fermato da un'infermiera che gli chiede come mai lui vada via così presto: Jin risponde che non è venuto a trovare suo figlio e, sorridendo, chiede alla donna di dargli un po’ di tempo perché si è sposato solo due mesi prima.


Sull'isola Modifica

Sun e Jin sono sulla spiaggia seduti vicino al fuoco. Jin si accorge che Sun è pensierosa e le chiede cosa ci sia che non va: Sun risponde che è preoccupata perché sono tre giorni che Sayid e Desmond sono partiti con l’elicottero e non sono ancora tornati indietro. Jin dice alla moglie che forse i due stanno tornando con la nave; poi l’uomo dice a Sun di voler parlare del nome del loro bambino. Sun è però superstiziosa e preferisce evitare il discorso. Jin, convinto che nascerà una bambina, suggerisce il nome Ji Yeon. Il nome piace a Sun ma la donna afferma che ne parleranno una volta lasciata l’Isola.

Il mattino seguente Sun sveglia Jin per avvisarlo del ritorno di Jack e Kate: quando i due incontrano Kate Sun le chiede cosa sia successo. Kate racconta alla coppia come Charlotte l'abbia tramortita e poi sia andata con Daniel ad una centrale di gas tossico per renderlo inerte e, probabilmente, guadagnare la loro fiducia. La ragazza poi aggiunge che Juliet aveva detto a Jack, mentendo, che quella centrale era una centrale elettrica. Sun, sorpresa chiede a Kate se lei pensi che quelle persone siano effettivamente lì per salvarli: la ragazza risponde di averli sentiti parlare di tante e tante cose ma mai del loro salvataggio. Sun, pensierosa e preoccupata, resta in silenzio. Più tardi la donna raggiunge Daniel e si presenta. Sun chiede all’uomo se sono venuti per salvarli: Daniel, in difficoltà, non risponde alla domanda. Quando Sun gliela ripone Daniel risponde che quella decisione non spetta a lui. Sun chiede allora a Daniel chi sia a decidere e, di fronte ad un silenzio del suo interlocutore, ringrazia e si allontana.

JinSunJack breakfast

Jack, Jin e Sun al tavolo della colazione

Jin sta facendo colazione con Jack: questi si complimenta per come il coreano abbia imparato velocemente la loro lingua. Jin ringrazia Jack e gli spiega che i suoi maestri sono stati Sun e Sawyer: Sun, però è meglio. I due vengono interrotti dall’arrivo di Sun: Jack chiede alla donna come proceda la gravidanza e Sun risponde che le nausee mattutine sono finite. Dopo che Jack si è allontanato Sun spiega a Jin che deve fare come lei dice senza far domande: Jin deve preparare delle scorte di cibo per due giorni perchè loro due partiranno al più presto per raggiungere Locke al Villaggio degli Altri.

Juliet vs Sun

Juliet sorprende Sun nella sua tenda

Sun entra di nascosto nella tenda di Juliet per procurarsi un flacone di vitamine per la gravidanza: la ragazza viene però sorpresa da Juliet che le chiede cosa stia facendo. Quando Sun le spiega che stava cercando un flacone di vitamine Juliet ribatte che dovrebbero essergliene ancora avanzate dall’ultima volta che gliele ha date. Di fronte all’imbarazzo della donna Juliet le chiede dove lei sia diretta. Quando Sun le dice di aver intenzione di andare con Jin al campo di Locke Juliet, preoccupata, le ricorda che lei è incinta e che tutte le donne incinte su quell’Isola sono morte. Sun però resta ferma sulle sue intenzioni e spiega alla donna che non crede che le persone appena arrivate vogliano salvarli. Sun fa poi notare a Juliet come Aaron e Claire stiano bene e come lei stessa stia bene: Sun dice chiaramente a Juliet di non fidarsi di lei e di non credere a quello che dice. Poi, afferrato il flacone delle vitamine dalla mano di Juliet, Sun si allontana.

Kate disegna una mappa per giungere al Villaggio degli Altri per Jin e Sun: la ragazza dice a Sun che dovrà dirlo a Jack ma lo farà solo quando lei e Jin si saranno allontanati sufficientemente dalla spiaggia: Jack non comprenderebbe le loro motivazioni. Sun e Jin partono quindi dalla spiaggia. In quel momento, però, sopraggiunge Juliet: la donna sconsiglia nuovamente a Sun di andarsene. Juliet, di fronte al rifiuto della donna, le allora chiede di tradurre a Jin quello che lei sta per dire. Sun rifiuta. Juliet allora, parlando molto lentamente, spiega a Jin che sua moglie è malata e che deve lasciare l’isola al più presto o morirà. Jin, non fidandosi delle sue parole, afferma che lui seguirà Sun ovunque lei andrà. Persa ogni speranza, allora, Juliet rivela a Jin che prima di giungere sull’isola Sun ha avuto una relazione con un altro uomo e che ha anche pensato che il figlio che aspetta fosse suo. Jin, sconvolto, guarda la moglie che resta in silenzio; poi, furioso, si allontana. Sun, allibita, schiaffeggia Juliet. Poco dopo Sun raggiunge Jin e cerca di spiegargli che la relazione con quell’uomo era una cosa vecchissima e che lui deve lasciarle spiegare tutto. Jin, ferito, si allontana con le canne da pesca. Bernard si propone di accompagnarlo.

Jin and Bernard fishing

Jin e Bernard pescano assieme

Più tardi Jin e Bernard stanno pescando su una barca: Bernard fa notare all’amico come loro due siano gli unici due uomini sposati sull'isola e che, quando si è in coppia, è più difficile perché una decisione perché questo richiede il doppio del tempo. L’uomo confida poi a Jin che Rose aveva il cancro prima di arrivare sull'isola ma che ora si sente bene. Lui si aspettava che la donna avrebbe deciso di seguire Locke, per paura di lasciare l’isola e di ammalarsi di nuovo, ma invece ha deciso diversamente è quella è stata la cosa giusta da fare perché John è un assassino. In quel momento un grosso pesce abbocca alla canna di Jin e Bernard si congratula con lui.

Sulla spiaggia, intanto, Juliet raggiunge Sun e si scusa con lei per le sue azioni dicendo che doveva impedirle ad ogni costo di raggiungere Locke. Sun resta in silenzio. Juliet le prospetta le sue condizioni future: da lì a tre settimane inizierà ad avere nausee perenni, poi le mancherà il respiro, cadrà in coma ed il suo cuore smetterà di battere, così come quello del suo bambino. Juliet dice a Sun di voler lasciare lei stessa l'isola a tutti i costi ma che lo vuole anche perché si preoccupa per Sun perché lei è una sua paziente. Le persone che dicono di essere venute a salvarli hanno un elicottero ed una nave e loro devono solo sperare di riuscire a mettersi in salvo.

Jin forgives Sun

Jin perdona Sun

Il discorso sul matrimonio, fatto da Bernard, sembra convincere Jin: l’uomo raggiunge Sun nella loro tenda. La donna è stupita perché pensava che lui l’avesse abbandonata. Jin le dice che ha deciso di perdonarla per quello che ha fatto perché si è reso conto che prima dell’isola lui era una persona diversa e ciò che lei ha fatto non l’ha fatto a lui ma all’altro uomo. Ora lui è cambiato ed è pronto a seguirla al campo di Locke. Sun comunica però a Jin di aver cambiato idea: ora lei vuole lasciare l'isola il prima possibile perché Juliet è riuscita ad essere molto persuasiva. Come ultima cosa Jin chiede alla moglie se il bambino è davvero figlio suo: Sun, fra le lacrime, gli giura che il figlio è suo e dice a Jin di amarlo tantissimo. Mentre i due si abbracciano Jin risponde che anche lui la ama molto e che farà di tutto per proteggere lei ed il bambino.

Sulla Kahana Modifica

4x07KeamyFrank

Keamy dice a Frank di prepararsi

Frank sta portando da mangiare a Sayid e a Desmond quando incrocia sul ponte Keamy: l’uomo dice a Frank di tenersi pronto. L’uomo acconsente ma appare infastidito dal compito che lo aspetta. Entrato nei corridoi della nave Frank arriva fino di fronte alla porta dietro cui sono rinchiusi Sayid e Desmond: seduta fuori, di guardia, Regina sta leggendo un libro. Frank dice alla donna che vuole vedere i prigionieri e fa notare a Regina che sta tenendo il libro al contrario: la donna, all’apparenza stordita, ruota il libro e fa entrare Frank nella cella. Frank incontra i suoi amici: Sayid chiede a Frank come mai il capitano li abbia imprigionati in quel luogo. Sayid vuole parlargli. Frank risponde che non è una buona idea e spiega loro che il Capitano si è molto arrabbiato per la loro fuga dall’infermeria. Sayid ribatte che non sono fuggiti: la porta era stata lasciata aperta e lui pensava che fosse stato Frank. L’uomo, sorpreso, spiega che non avrebbe avuto motivo per fare una cosa del genere; poi Frank consegna ai due delle scatolette di fagioli spiegando che purtroppo c’è stato qualche disguido in cucina.

Il mattino seguente Desmond si sveglia e nota che qualcuno ha infilato un biglietto attraverso le fessura della grata di aerazione della porta della loro cella. Sayid raccoglie il biglietto e spiega a Desmond che Ben gli aveva detto di avere una spia sulla Kahana: poi l’uomo apre il biglietto, lo legge e poi mostra a Desmond la scritta “NON FIDATEVI DEL CAPITANO”. Più tardi Desmond comincia a lamentarsi per un rumore intermittente che si ripete continuamente sopra le loro teste. L’uomo è convinto che si tratti di un problema meccanico della nave ma Sayid afferma invece che potrebbe trattarsi di qualcuno che sta ripetutamente picchiando dei tubi. In quel momento Ray entra nella stanza e conduce i due sul ponte superiore della nave: il comandante vuole vederli.

Regina jumps

Regina si suicida

Sayid si accorge che l'elicottero non è più sul ponte e chiede a Ray dove Frank l’abbia portato. Ray risponde di non saperlo ma suppone che l’uomo sia andato sull’isola, essendo quello l’unico altro punto di atterraggio nel raggio di miglia e miglia. Nel frattempo Desmond nota Regina, su un ponte superiore, camminare a testa bassa ed avvolta con delle pesanti catene. Quando la donna sale su un parapetto della nave e si tuffa in acqua Desmond corre nella sua direzione e grida all’equipaggio che una donna è caduta in mare e che devono subito tuffarsi per salvarla. L’uomo e Sayid si sporgono dal fianco della nave per cercare di scorgere la donna, che non riemerge, e gridano ai marinai di gettare in acqua una cima per tentare di salvarla. Improvvisamente, però, le grida dei due vengono superate dall'urlo severo e tuonante del capitano Gault che, uscito sul ponte, ordina ai suoi uomini di non fare niente per la donna ormai è morta.

Quando Desmond e Sayid chiedono all’uomo spiegazioni per il suo comportamento questi giustifica il fatto di non aver prestato soccorso alla suicida dicendo che voleva evitare la perdita di altri membri del suo equipaggio: l’uomo spiega che, probabilmente a causa dell’eccessiva vicinanza con l'Isola, i suoi uomini stanno soffrendo di una forma di claustrofobia molto critica. Quando Sayid gli chiede perché non ha spostato la Kahana più lontano il Capitano Gault risponde che non può muovere la nave perché a bordo un misterioso sabotatore ha messo fuori uso i motori. L’uomo aggiunge che non appena il suo equipaggio li avrà rimesso in funzione i motori i suoi ordini sono quelli di spostarsi in una zona più sicura. Sayid gli chiede da chi lui prenda ordini: Gault risponde che il suo capo si chiama Charles Widmore. Desmond, esterrefatto, non riesce a capire.

815 blackbox

Il Capitano Gault con la scatola nera del finto relitto del volo 815

Gault conduce Desmond e Sayid in quella che sembra essere la sua cabina e mostra loro una scatola nera vecchia e arrugginita: l’uomo spiega che quella scatola nera è stata prelevata dai rottami del volo 815 sul fondo dell’oceano dove essa si trovava assieme al relitto dell’aereo ed ai cadaveri dei 324 passeggeri deceduti. Per ottenere quell'oggetto il Widmore ha dovuto investire una buona parte del suo patrimonio. L’uomo sottolinea quindi come il relitto trovato sul fondo dell’oceano sia per forza un falso e domanda ai due chi possa aver architettato quella truffa colossale e dove possa aver trovato 324 corpi per mettere in piedi la messinscena. Per quello e per molti altri motivi il loro compito è quello di trovare Benjamin Linus.

Kevin Johnson

Kevin Johnson si rivela essere Michael

Più tardi Ray conduce Sayid e Desmond sottocoperta e li conduce nella cabina che da quel momento in poi loro occuperanno: una volta entrato nella cabina, piena di scarafaggi, il medico rimane sorpreso dal fatto che una macchia di sangue sia ancora sul muro. L’uomo chiama allora un marinaio, che sta facendo le pulizie in fondo al corridoio, e gli dice di dare una pulita alla cabina. L'uomo, in ombra, cerca di evitare l'impegno dicendo che deve andare sul ponte ma, quando il medico insiste, si vede costretto ad avvicinarsi alla cabina per compiere il suo lavoro. Arrivato di fronte ai due nuovi arrivati il marinaio dice di chiamarsi Kevin Johnson ma Sayid, incredulo, lo riconosce subito: è Michael. Desmond, che non ha mai visto Michael, si presenta all’uomo stringendogli la mano. Sayid, mascherando il suo stupore, fissa Micheal in modo strano e gli si presenta come nulla fosse facendogli capire che, almeno per il momento, intende coprirlo.

Flashforward Modifica

Sun in labour

Sun ha le contrazioni

Sun prende un dentifricio da un pensile del bagno e lo depone nel suo beauty: poi prende il beauty e lo deposita in una valigia che poi chiude accuratamente. La donna poi si guarda allo specchio ed incomincia a mettersi il rossetto. Improvvisamente il suo volto è attraversato da un dolore improvviso che però passa subito. Pochi secondi dopo Sun avverte un dolore più forte al ventre: la donna afferra il telefono e chiama un’ambulanza. Sun chiede un’ambulanza per il suo domicilio specificando di essere incinta e di ritenere che qualcosa stia andando storto con la gravidanza: appesa la cornetta a Sun non resta che afferrarsi il ventre ed attendere l’arrivo dei soccorsi.

Arrivata all'ospedale, mentre viene spinta su una carrozzina a rotelle da un’infermiera, Sun viene riconosciuta come come una dei sei dell’Oceanic. Sun viene poi portata in una camera e, malgrado le sue proteste, viene privata di tutti i suoi gioielli che potrebbero ostacolare il parto: Sun chiede che le venga lasciata la sua fede ma l’infermiera non glielo permette. Un medico entra nella stanza, la visita ed afferma preoccupato che il bambino è in difficoltà e sta soffrendo. Sun, terrorizzata, chiede al medico di informare suo marito: poi, mentre le contrazioni si ravvicinano, Sun comincia ripete incessantemente il nome del marito.

Il medico spiega a Sun che sarà necessario effettuare un taglio cesareo: Sun si oppone e dice al medico che non ha intenzione di partorire finché suo marito non sarà arrivato. Il medico spiega alla donna che non sono ancora riusciti a trovare Jin. Sun scorge un uomo nel corridoio e lo scambia per Jin: ma non è lui. Improvvisamente il travaglio comincia. Il medico dice a Sun di spingere con tutte le sue forze e la donna ubbidisce. Dopo alcuni sforzi e molta fatica il medico si complimenta con Sun e le mostra la sua piccola bambina. Sun, felice, piange.

Jins grave

La tomba di Jin

Qualche giorno dopo Sun è nel suo appartamento. La donna riceve la visita di Hurley: i due si abbracciano affettuosamente. Hurley, vestito elegantemente, entra nella casa e chiede a Sun di vedere la sua piccola bimbetta. Sun lo conduce dalla figlia e dice a Hurley di prenderla in braccio. Dopo alcuni momenti di imbarazzo Hurley prende la piccola in braccio e commenta che è uguale a Jin. Poi il ragazzo dice a Sun che ormai è tempo che loro vadano a trovarlo”. Sun acconsente. Poco dopo i due sono in cimitero di fronte alla tomba di Jin. Sun comincia a piangere e racconta a Jin del parto e del fatto che il medico le ha detto che lei ha chiamato tanto Jin durante il delirio. Sun aggiunge di aver chiamato la loro figlia Ji Yeon, come avrebbe voluto lui. Poi, piangendo Sun singhiozza disperatamente dicendo che vorrebbe tanto che Jin fosse lì con lei.


Curiosità Modifica

Generale Modifica

  • Molti elementi confermano che quello di Jin sia un flashback e non un flashforward.
    • Jin usa un vecchio cellulare.
    • Jin mostra il suo vecchio cattivo comportamento, soprattutto quando il panda viene rubato.
    • Il commerciante parla dell'anno del drago, quando il più recente è stato il 2000.
    • Viene capito esplicitamente quando Jin dice di essersi sposato solo da due mesi.
  • Questo è l'unico episodio della serie che presenta più di un tipo di flash. Altri episodi della serie presentavano flashback, flashback multicentrici, flashforward, flashforward multicentrici, flashsideways o multicentrici flashsideways.
  • Sun sta guardando una versione coreana del finale della stagione 4 di Exposé prima che spenga la TV e chiami un'ambulanza mentre sta per avere il suo bambino. Nikki e Billy Dee Williams sono brevemente visibili per una frazione di secondo.
    • Questo è l'unico episodio in cui Nikki appare senza Paulo.
  • L'attrice Yunjin Kim (Sun) ha interpretato un personaggio chiamato Lawyer Yu Ji-yeon nel film Seven Days.
  • Si può notare Michael fra i membri dell'equipaggio prima che lui si mostri a Sayid e Desmond. Infatti quando Regina salta dalla nave, vengono esclusi dalla scena alcuni membri fra i quali vi è Michael incappucciato. Pare che cerchi di nascondere la proprio identità finché Ray non lo costringe a lavare il muro nella stanza.
    • Harold Perrineau era stato accreditato come membro principale del cast per i precedenti sei episodi, e molti fan avevano già dedotto che fosse la spia di Ben per questo.
  • Sulla lapide di Jin è incisa la data 22 Settembre 2004, giorno dello schianto. Questo significa che gli Oceanic 6 hanno detto a tutti che lui è morto il giorno dello schianto.
  • La lapide dice che Jin è nato il 27 novembre 1974 e Sun è nata il 20 marzo 1980. Questa differenza di 6 anni è considerata la meno compatibile secondo lo Zodiaco.
  • Quando Sun e Jin sono seduti di notte accanto al fuoco (giorno 95), Sun commenta che sono passati 3 giorni da quando Sayid e Desmond hanno lasciato l'isola, abbinando la partenza dell'elicottero all'imbrunire (giorno 92). La mattina successiva (giorno 96), Sayid dice a Desmond che 3 giorni prima quando Sayid era nel campo di Locke, Ben gli disse che c'era un uomo sulla barca, lo stesso giorno in cui l'elicottero partì. Ciò conferma che c'è una differenza in cui Sayid e Desmond hanno vissuto quei 3 giorni, mentre le persone nell'isola stanno vivendo il loro quarto giorno, facendo coincidere la discrepanza di tempo di volo di 20-40 minuti di atterraggio un giorno e mezzo più tardi nell'ora dell'isola.
  • Il giorno 95 è il giorno di Natale del 2004, ed il giorno 96 è il 26 dicembre 2004, anche il giorno del terremoto e maremoto dell'Oceano Indiano che ha ucciso oltre 225.000 persone in 11 stati circostanti.
  • Tenendo conto di una minima o assente differenza di tempo tra l'Isola e la Corea del Sud e la correttezza della stima di Juliet riguardo il concepimento di Sun (circa il 26 ottobre 2004), fatta nell'episodio "Data del concepimento" il flashforward avviene a luglio o agosto del 2005.
  • Se il flashback di Jin parla dell'anno del drago, dovrebbe essere ambientato tra febbraio 2000 e gennaio 2001.
  • Il nome Ji Yeon è formato dalle parole che in coreano significano saggezza e fiori, inoltre scrivendo i due caratteri coreani che compongono il nome (지 연) privi dello spazio separatore il significato diventa ritardo.
  • Questo è il primo episodio della quarta stagione a presentare i flashback di un sopravvissuto all'incidente del volo Oceanic 815, anche se sono alternati con i flashforward.
  • "Attraverso lo Specchio" è stato il primo episodio a presentare i flashforward, anche se fino alla fine dell'episodio, questi sembravano flashback. Questo episodio utilizza la stessa svolta al contrario: Jin sembra avere flashforward, ed alla fine dell'episodio si scopre che sono in realtà dei flashback.
  • Il suono metallico che Sayid e Desmond sentono sulla nave, è composto da uno schema di tre colpi: un primo colpo seguito da una pausa, e poi da altri due colpi ravvicinati. Lo schema ricorrente si ripete per 10 volte e l'intera sequenza viene chiusa da un ultimo colpo prima dell'apertura del portello (che potrebbe eventualmente mascherare colpi successivi).La sequenza, se riferita ai colpi effettivamente uditi, è palindroma e conta un totale di 31 colpi. La sua decodifica Morse in prima analisi non ha significato, tuttavia potrebbe essere comunque un messaggio cifrato in un altro modo.

Note di produzione Modifica

  • Charlotte appare senza parlare.
  • Michael riappare per la prima volta dall'episodio "Si vive insieme, si muore soli" dopo una pausa di 29 puntate.
  • Regina appare sullo schermo per la prima volta, dopo essere stata precedentemente ascoltata sul telefono satellitare per diversi episodi.
  • Questo è il primo episodio di Jin e Sun in cui non appaiono insieme in nessuna scena fuori dall'isola. Sarebbe successo ancora nell'episodio "Questo posto è la morte" in cui non condivideranno nessuna scena insieme.
  • La scena del negozio di giocattoli coreano è stata girata nel negozio Toys N Joys in Waialae Ave a Kaimuki.

Errori Modifica

  • La prima scena di Jin nel negozio di giocattoli mostra gli oggetti sul ripiano posteriore dei programmi Ben 10 e Power Rangers: Operation Overdrive. Questi spettacoli sono stati trasmessi dal 2007. Un altro scaffale porta console Nintendo DS e PSP, che non erano disponibili fino alla fine del 2004.
    • Inoltre, una bambola giocattolo di Minun (un tipo di Pokémon) viene mostrata su uno scaffale in un negozio di giocattoli. Le versioni Pokémon Rubino e Zaffiro, di cui Minun faceva parte, non sono state rilasciate fino alla fine del 2002. Inoltre, sullo sfondo del negozio viene mostrata una bambola con Piplup delle versioni Pokémon Diamante e Perla. Questi videogiochi non sono stati rilasciati fino al 2006.
  • Nel flashback di Jin, il colpo di scena della città coreana scompare nelle scene successive.
  • Quando Sun sta combattendo con Juliet e poco prima e dopo che lei la schiaffeggia, c'è una clip in cui a Juliet mancano i lividi / tagli del suo precedente combattimento con Charlotte.
  • Nel flashback di Jin, tira fuori dal suo portafoglio le banconote vinte dalla Corea del Sud che di recente sono entrate in circolazione. Le banconote da ₩ 10 000 che estrae sono state rilasciate il 22 gennaio 2007.
  • Nel flashback di Jin, si dice che il panda costasse 50.000 won (circa 50 dollari), ma il sottotitolo dice 5000 won (che sarebbero circa 5 dollari).
    • è stato corretto sulla versione DVD.
  • Nel flashback di Jin, mentre getta a terra il suo telefono rotto per la rabbia, quando la telecamera si spegne, è possibile vedere chiaramente le ombre di due membri dell'equipaggio sulla strada.
  • Alla fine dell'episodio, Sun estrae la sua fede nuziale da una borsa dell'ospedale etichettata con il nome 권성혜 (Kwon Sung Hieh), che non è il nome di Sun (백선 화).
  • Quando Jack chiede a Sun come si sente, lei gli dice che il malessere mattutino si è fermato, nonostante gli abbia detto esattamente la stessa cosa nell'episodio "Data del concepimento" (che ha avuto luogo 10 giorni prima di questo episodio).

Tematiche ricorrenti Modifica


Tematiche ricorrenti in Lost
AnimaliBianco e neroIncidenti stradaliConnessioni tra i personaggiBambiniOcchiFato contro libero arbitrioBuoni e cattiviPrigioniaIsolamentoVita e morteParti del corpo mancantiSoprannomiI NumeriProblemi familiariGravidanzeGiustapposizioniPioggiaRinascitaRedenzioneRelazioniSacrificioSegretiSogniTempoTruffe e inganni

Riferimenti culturali Modifica

  • Il capitano Gault: è un capitano di mare immaginario creato dallo scrittore inglese William Hope Hodgson. Un capitano su commissione, Gault è un personaggio moralmente ambiguo e misterioso. Una raccolta delle sue storie può essere trovata nel libro Captain Gault, Being the Exceedingly Private Log of a Sea-Captain , pubblicato nel 1917.
  • La rivolta di Atlante: in alternativa, il nome del capitano del Kahana potrebbe essere un riferimento a un personaggio di questo romanzo di Ayn Rand del 1957, che è una storia sui produttori, i promotori e gli shaker della società che decidono di scioperare perché non sono apprezzati dalle masse, e creare un mondo utopico separato, un villaggio nascosto alla vista dalle persone, dagli aerei e dal mondo.
  • I naufraghi del Chancellor: questo libro del 1875 di Jules Verne, sull'ultimo viaggio della nave britannica Cancelliere, è il libro che Regina sta leggendo a testa in giù. Nel romanzo, all'inizio del suo viaggio, il cancelliere trasportava otto passeggeri e venti membri dell'equipaggio. Alla fine, solo undici persone (cinque passeggeri e sei membri dell'equipaggio) rimasero in vita. Nel romanzo, diversi personaggi si suicidano, almeno uno di loro saltando giù dalla zattera ed in acqua.
  • Drago (zodiaco cinese): il negoziante sostiene che un bambino nato nell'Anno del Dragone porti fortuna.
  • Karma: Bernard parla a Jin del karma.
  • U-boat war: questo romanzo di Lothar-Günther Buchheim è visibile sullo scaffale del capitano.
  • Guide to the soviet navy: questo romanzo di Norman Polmar è visibile sullo scaffale del capitano.
  • Dragon Quest: il personaggio Slime, di questa serie di videogiochi, è visto come un peluche quando Jin sta cercando un panda nel negozio di giocattoli.
  • Naruto: il personaggio principale di questa serie anime e manga è brevemente visto quando Jin è nel negozio di giocattoli.

Tecniche di narrazione Modifica

  • Questo è il primo e unico episodio dell'intera serie in cui vediamo sia i flashback (Jin) che i flashforward (Sun).
    • Il flashback in questo episodio è strutturato in modo tale che, alla prima visione, sembra che si svolga in concomitanza con il flashforward.
  • Il pubblico è portato a credere che stiano vedendo i flashforward sia di Jin che di Sun, solo per scoprire che quello di Jin è un flashback, e che in futuro sarà apparentemente morto.
  • Michael riappare sul cargo dopo aver tradito gli altri sopravvissuti ed aver lasciato l'isola con Walt alla fine della seconda stagione.
  • Jin compra un panda imbottito da dare all'ambasciatore cinese, con il panda come rappresentante della Cina.
  • Michael si rivela essere sul cargo a Desmond e Sayid.
  • Jin dice a Sun che non lo lascierà mai. Nei flashforward vediamo che è morto o è stato lasciato indietro.
  • Fu falsamente indicato che Ben avrebbe potuto essere la fonte del falso Oceanic 815.
  • La conversazione di Jin e Bernard sul matrimonio sulla canoa contrasta con le posizioni in cui si trovano i due uomini. Jin vuole che il salvataggio venga sull'isola per salvare sua moglie, la cui vita è in pericolo se rimanesse; Bernard, d'altra parte, è preoccupato per il salvataggio che arriverà per sé e Rose, il cui cancro potrebbe tornare se dovesse lasciare l'isola.
  • Jin prende un pesce e lo prepara perché Sun mangi come segno di riconciliamento. Ma era imbarazzato per la misera vita di suo padre come pescatore quando si incontrarono per la prima volta.
  • Il romanzo che Regina legge riguarda il viaggio finale di una nave in mare.
  • Sull'isola, Juliet dice a Sun che se rimanesse sull'isola il suo bambino non sarebbe mai nato. Nella scena successiva, Sun dà alla luce il suo bambino in un flashforward.

Analisi della storia Modifica

  • Juliet dice a Jin che Sun ha avuto una relazione.
  • Sun assicura Jin che il bambino è suo.
  • Frank riporta l'elicottero sull'isola.

Connessione tra gli episodi Modifica

Riferimenti ad altri episodi Modifica

  • Bernard parla a Jin della malattia e della guarigione di Rose. (S.O.S.)
  • Juliet rivela il tradimento di Sun a Jin e la sua paura che la bambina non fosse la sua. (La ballerina di vetro) (Data del concepimento)
  • Quando Jin dice che gli viene insegnato l'inglese da Sun, ride anche dell'aver imparato frasi da Sawyer. (Tricia Tanaka è morta)
  • La scena della morte di Nikki in Exposé (serie TV) appare brevemente in televisione nel flashforward di Sun. (Exposé)
  • Juliet dice a Sun (e meno dettagliatamente a Jin) cosa accade sull'isola alle donne incinte. (Una di noi)
  • Bernard definisce Locke un assassino. (Attraverso lo specchio)
  • Il capitano Gault parla del relitto dell'Oceanic 815. (Morte accertata)
  • Sayid dice a Desmond della spia di Ben sul cargo. (L'economista)
  • Frank dice che Sayid e Desmond sono stati tenuti prigionieri perché sono usciti e sono entrati nella stanza radio. (La costante)
  • Il Capitano Gault rivela a Sayid e Desmond che Charles Widmore è il proprietario del cargo. (L'altra donna)
  • Kate racconta a Sun e Jin gli eventi dell'episodio precedente. (L'altra donna)

Allusioni ad altri episodi Modifica

  • Kate promette di dare molto tempo a Jin e Sun prima di dirlo a Jack, come suo padre fece con lei. (Storia di Kate)
  • Micheal viene chiamato a pulire le macchie di sangue, come si era offerto di pulire il sangue di Ana Lucia e Libby dopo aver sparato loro. (Tre minuti)
  • Il sangue sul muro nella stanza di Sayid e Desmond richiama il sangue di Radzinsky nella stazione Cigno. (Si vive insieme, si muore soli)
  • Quando va in travaglio, Sun chiama il suo marito assente. Questo rispecchia il momento in cui Jack si rivolge a suo padre come se fosse ancora vivo nel suo flashforward. (Attraverso lo Specchio)
  • Daniel dice a Sun che salvare i sopravvissuti non è la sua priorità, facendo eco alle sue parole dette a Jack affermando che il salvataggio non è l'obiettivo primario del Cargo. (Morte accertata)
  • Sun partorisce la sua bambina a Seul, come aveva detto a Jin. (Pessimi affari)


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-NC-ND a meno che non sia diversamente specificato.