FANDOM


Duncan Forrester è l'avvocato difensivo che rappresenta Kate nel processo contro di lei in "Pessimi affari".Sembra essere molto abile e pieno di risorse nel suo lavoro,infatti non esita a chiedere a Kate di portare suo figlio al processo per impietosire il giudice e ridurre la pena.

Fatti Modifica

Lo vediamo la prima volta consigliare Kate di entrare in tribunale a testa alta e non di svicolare per l'entrata secondaria,la assiste quando viene assalita dai paparazzi gridando che non avrebbe lasciato nessuna dichiarazione.Durante l'inizio del processo obbietta alla richiesta dell'avvocato d'accusa di rinchiuderla in prigione per maggiore sicurezza,specificando che "è uno dei volti più noti d'America" e non potrebbe scappare,ma poi si china all'assenso del giudice.Quello stesso giorno la va a trovare in prigione per informarla dell'esito della prima parte del processo e per consigliarla sulle migliori possibilità che in quel momento dispone,che secondo lui partono da un minimo di 7 anni di prigione a 20 anni o addirittura l'ergastolo;alla risposta negativa di Kate,Duncan allora le propone di giocarsela non esaminando cosa ha fatto,ma su chi è,e a tale discorso Kate intuisce subito e dichiara apertamente che "lui non userà suo figlio per destare compassione". All'apertura della seconda parte del processo Kate si trova in aula e Duncan giustifica con il fatto che li hanno fatti neri all'inizio l'entrata in scena al banco dei testimoni di Jack.La testimonianza inizia e Duncan rivolge domande a Jack che identificano solo la moralità di Kate senza parlare assolutamente di ciò che riguarda i suoi delitti,ma anzi di ciò che ha fatto quando si sono comosciuti,ovvero sull'isola;e qui Jack dice che i sopravvissuti sono stati solo 8,anche se poi 2 sono morti prima di essere salvati e che Kate si è sempre impegnata nell'aiutare tutti garantendone la sopravvivenza. Dopo la testimonianza Kate si sta preparando a tornare in cella quando Duncan le offre di parlare a sua madre,propabilmente per convicerla a raggiungere un accordo.Infatti alla riapertura del processo Melissa Dunbrook,l'avvocato d'accusa,Chiede di parlare in privato con Duncan e Kate,dato che la loro testimone si è ritirata dopo aver parlato con l'accusata,ma Duncan è schietto e chiede subito quanto offre per finirla;lei propone 4 anni di carcere ma lui dichiara apertamente di non volere la prigione,allora lei gli offre una proposta finale,ovvero 10 anni di condizionale senza che Kate lasci mai il paese;Duncan non è ancora soddisfatto ma Kate acconsente.

Questioni irrisolteModifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: Duncan Forrester/Theories
  • Conosceva Kate in precedenza o è un avvocato d'ufficio?
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-NC-ND a meno che non sia diversamente specificato.